Il Festival del Prosciutto

PDFStampaE-mail

logoprosci

Facciamo la festa al Prosciutto!

C’era una volta la “fiera del prosciutto”, storico appuntamento langhiranese per onorare il Re dei Salumi, che nel 1998 diventa il Festival del Prosciutto di Parma, appuntamento fisso da allora ogni anno agli inizi di settembre. Dopo i primi successi, la manifestazione ha coinvolto altri Comuni dell’area DOP di produzione e infine anche la città di Parma, per un intero mese di iniziative dedicate al Prosciutto di Parma e alla promozione del “mangiar sano”.

La presenza di un pubblico sempre più vasto ed internazionale testimonia il successo di una manifestazione che non ha eguali in Italia. La forza e il segreto di questo “miracolo” stanno ovviamente nell’eccezionalità del prodotto e nel fascino delle attività di produzione e stagionatura. Fin da subito il Festival ha puntato infatti sull’iniziativa Finestre Aperte: visite guidate e degustazioni all’interno dei prosciuttifici, le “cattedrali” del Prosciutto (straordinariamente aperte al pubblico) dove è possibile conoscere ed apprezzare “in diretta” le fasi della lavorazione e i segreti secolari di questo grandioso capolavoro dell’Arte Salumiera italiana.

Nei giorni del Festival tutto parla di Prosciutto e le possibilità di “sentirlo” sono infinite: nelle prosciutterie disseminate per le vie, i locali, i ristoranti, i circoli e addirittura nelle librerie! Gli abbinamenti proposti con pani speciali, frutta, Parmigiano Reggiano e Vini dei Colli di Parma sono una vera tentazione per il palato. L’Oscar del Prosciutto offre l’occasione di vedere all’opera esperti affettatori che, armati di affilati coltelli, si sfidano in un’appassionante gara di taglio a mano all’ultima fetta! Le iniziative ludiche di educazione alimentare per bambini e i laboratori del gusto per adulti con degustazioni guidate offrono invece piacevolissime esperienze di conoscenza del prodotto per un consumo più consapevole.

Accanto alle invitanti iniziative enogastronomiche, Langhirano serve agli Ospiti del Festival intrattenimenti per tutti i gusti: incontri con autori come Andrea Camilleri con I Sapori del Giallo, piccoli concerti e grandi spettacoli di artisti come Francesco de Gregori e Cristiano de Andrè, serate danzanti, sfilate di moda, mercati di qualità, mostre d’arte, convegni e conferenze, giochi e animazioni per bambini, raduni ed esibizioni sportive. Il territorio accoglie inoltre da anni migliaia di camperisti con aree appositamente attrezzate ed iniziative dedicate, in felice coincidenza con la Fiera nazionale del Camper presso le Fiere di Parma.

La presenza di autorità e personalità internazionali come l’Ambasciatrice del Giappone in Italia Nobuko Matsumara e il grande attore ed esperto di arte gastronoma Gérard Depardieu hanno aggiunto negli anni attrattiva e valore ad una manifestazione simbolo del made in Italy alimentare di qualità.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.
logocomunelang

Comune di Langhirano

banner

Ufficio turistico

Filo diretto
Filo diretto clicca qui
Facebook
Seguici su facebook_510
Link
QR reader

scarica gratis il qr reader
per smartphone

apstore
googleplay


Link territorio

In costruzione

Nuovo depliant del territorio

depliantLa guida permette al turista di conoscere i luoghi di interesse visitabili nel Comune di Langhirano e contiene informazioni sui costi, sugli orari di apertura e sulle principali manifestazioni del territorio.

Scarica il depliant
 

Museo del Prosciutto

logomuseopro

L’esperienza delle cose e dei sensi, un asilo di antichi ricordi, immagini e suggestioni per capire ed apprezzare le ragioni storiche, geografiche e umane di un’eccellenza: come e perché su queste dolci colline, in questa terra ricca di storia, tradizioni e arte è nato il Crudo più famoso del mondo.

Un viaggio ideale, attraverso materiali fotografici e audio-visivi, documenti storici e macchinari che termina a tavola: nella sala degustazione l’Ospite tocca con mano, sente il profumo, assapora la dolcezza…impara a conoscere e  degustare  il  Prosciutto  di  Parma, un’esperienza per tutti i sensi.

clicca qui per saperne di piu'

Vini dei Colli di Parma

Sulle deliziose colline di Casatico e Torrechiara, che incorniciano scenograficamente il celeberrimo castello di Pier Maria Rossi, si estendono a perdita d’occhio i filari dei vigneti che producono alcuni tra i vini più tipici ed antichi della provincia parmense.

Leggi tutto

Fattorie didattiche

Logo_Fattorie_didattiche_x_sito

Le Fattorie didattiche nascono con il duplice obiettivo di far incontrare bambini, ragazzi, famiglie, cittadini e consumatori con gli animali della fattoria, il suolo, le piante coltivate e selvatiche e permettere al contempo ai nostri agricoltori di comunicare con orgoglio l’amore per la terra e per i suoi frutti.

Clicca qui per saperne di piu'