UN CASTELLO E TANTE STORIE

PDFStampaE-mail

PERCORSI DIDATTICI E LABORATORI PER LA SCUOLA DELL’OBBLIGO

logodidattico
PROGETTO DIDATTICO:
“UN CASTELLO E TANTE STORIE”

IL CASTELLO DI TORRECHIARA
UNA STRUTTURA TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO
 

UN EDIFICIO STRAORDINARIO
Il fascino della costruzione con il borgo che si stende entro le mura è accresciuto dalla sua storia: l'edificio fu voluto da Pier Maria Rossi per la donna amata Bianca Pellegrini. Il castello di Torrechiara è per lo stato di conservazione, per gli affreschi, e per la famosa Camera d'Oro, la stanza d'amore di Pier Maria e Bianca, una delle più ricche del periodo, una straordinaria occasione didattica.
  
LAVORARE IN CASTELLO: MOLTO PIU' CHE UNA VISITA
I ragazzi che salgono lungo l'accesso lastricato al castello hanno schede d'attenzione su una carpetta rigida e sono condotti dall'operatore che li ferma in punti prestabiliti.
Mentre racconta, guida la visione e chiede loro di compilare e gli schemi per fissare concetti e forme. Una visita molto particolare studiata per i ragazzi e predisposta per avere una ricaduta nel lavoro pratico dei laboratori.

IN LABORATORIO
Per ogni percorso sono progettate schede che intendono divertire ma soprattutto ricalcare i temi presentati nella visita. L'operatore interverrà per stimolare il lavoro pratico ma anche per fornire notizie, richiamare le immagini viste al castello, arricchire le conoscenze.
 

I LUOGHI DELLA VISITA
Schede d'attenzione in situazione:

  • Ingresso al castello 
  • Cortile d'onore 
  • Camera d'Oro 
  • Il borgo 

 LE SCHEDE DEL LABORATORIO
Schede operative in laboratorio:

  • Bianca: l'abito e l'acconciatura 
  • Pier Maria: l'abito "alla corta" 
  • Pier Maria: l'armatura di un condottiero 
  • La formella dei cuori nella Camera d'Oro 

 1) PROPOSTA mezza giornata

Percorso didattico al castello di Torrechiara con operatore (da svolgere al mattino o al pomeriggio secondo le esigenze della classe)
Laboratorio didattico con elaborazione creativa delle schede didattiche con operatore
Durata 2-3 ore circa
COSTO
: € 7,00 ad alunno

2) PROPOSTA giornata intera

 Percorso didattico al castello di Torrechiara con operatore (da svolgere al mattino)
Pausa pranzo.
Laboratorio didattico con elaborazione creativa delle schede didattiche con operatore
Durata 5-6 ore circa
COSTO
: € 10,00 ad alunno

PER INFO E PRENOTAZIONI e per ricevere il modulo di prenotazione RIVOLGERSI ALLA PRO LOCO DI LANGHIRANO

I costi sono comprensivi di tutti i materiali didattici. E’ possibile predisporre un locale coperto per il pranzo al sacco.
E’ disponibile uno speciale menù per scolaresche presso agriturismi, fattorie didattiche della zona.

Per informazioni e prenotazioni:  
PRO LOCO DI LANGHIRANO tel. e fax 0521.852242
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SCARICA MODULO DI PRENOTAZIONE

logocomunelang

Comune di Langhirano

banner

Ufficio turistico

Filo diretto
Filo diretto clicca qui
QR reader

scarica gratis il qr reader
per smartphone

apstore
googleplay


Facebook
Seguici su facebook_510
Link
Orari Castello

Dal 1 aprile al 1 luglio 2018: aperto al pubblico dalle ore 8.10 alle ore 13.50, da lunedì a sabato.

Domenica e festivi dalle 10.00 alle 19.30.

La biglietteria chiude mezz'ora prima dell'orario di chiusura del castello.

Museo del Prosciutto

logomuseopro

L’esperienza delle cose e dei sensi, un asilo di antichi ricordi, immagini e suggestioni per capire ed apprezzare le ragioni storiche, geografiche e umane di un’eccellenza: come e perché su queste dolci colline, in questa terra ricca di storia, tradizioni e arte è nato il Crudo più famoso del mondo.

Un viaggio ideale, attraverso materiali fotografici e audio-visivi, documenti storici e macchinari che termina a tavola: nella sala degustazione l’Ospite tocca con mano, sente il profumo, assapora la dolcezza…impara a conoscere e  degustare  il  Prosciutto  di  Parma, un’esperienza per tutti i sensi.

clicca qui per saperne di piu'

Vini dei Colli di Parma

Sulle deliziose colline di Casatico e Torrechiara, che incorniciano scenograficamente il celeberrimo castello di Pier Maria Rossi, si estendono a perdita d’occhio i filari dei vigneti che producono alcuni tra i vini più tipici ed antichi della provincia parmense.

Leggi tutto